Cerca

Ti Senti Furbo o Coglione?

Ti Senti Furbo o Coglione?

[Tratto da Una Storia Vera]

Ogni mattina si alzano UN FURBO e un COGLIONE, se si incontrano il gioco è fatto? Mario (anche detto la volpe), sta vendendo casa e Giacomo (il fessacchiotto) è interessato all’ acquisto. Stamattina il destino ha messo Mario (un furbo) sulla strada di Giacomo (un fesso). Mario vende una casa con diverse irregolarità, il prezzo è molto appetibile, ma alcune di queste potrebbero sfociare nel penale.

Che succederà?

Il set è inquietante, come sottofondo una musica da duello all’ u!timo o sangue, a me viene in mente “Carillon” di Sergio Leone. Mario ha detto a Giacomo che se una parte dei soldi glieli da in contanti subito gli fa un ulteriore sconto sul prezzo. Giacomo è molto tentato, in fondo negli anni si è messo da parte quasi 50 mila euro facendo sacrifici e rinunciando alle vacanze ed alla morte dei genitori abbia ereditato una somma consistente che gli permetterebbe di chiudere l’acquisto senza mutuo.

Già si vede sul divano in quell’immenso salone godersi il camino acceso abbracciato alla moglie mentre si gusta una bottiglia di vino e qualche caldarrosta in una serata invernale. Peccato che proprio quel salone e parte della cucina sono stati edificati in totale abuso chiudendo quella che doveva essere la veranda (che è stata fatta più avanti) e la zona è sotto vincolo archeologico.

Il povero Giacomo finirà nelle grinfie del furbastro,, mandando in frantumi il sogno di una vita, oppure riuscirà a salvarsi? Io ho sempre parteggiato per gli indiani, quindi anche stavolta spero Giacomo riesca a farla franca.

Perché se lo scenario è preoccupante quando un furbo incontra un fesso, appare addirittura APOCALITTICO se due furbi si incontrano tra loro… Hai un parente furbo, un amico furbo, un cliente furbo?

Sono certo che la risposta è sì, e sono altrettanto certo che pensando a loro hai provato una certa irritazione. Eppure la furbizia in Italia è una caratteristica molto ammirata e degna di rispetto. Il furbo è uno bravissimo nel salto all’ ostacolo, il furbo si destreggia abilmente tra le insidie che la vita quotidiana gli prospetta, ricorrendo ad espedienti per raggiungere il proprio scopo, incapace di guardare alle conseguenze su larga scala che il suo comportamento scaturirà.

Il furbo spesso danneggia sé stesso e gli altri. Molte persone addirittura confondono la furbizia con l’ intelligenza. Eppure la differenza è netta, anzi ti dirò di più…la mia esperienza mi dice che spesso gli intelligenti sono FESSI. I FESSI sono quelli che fanno le cose secondo le regole, sono quelli che raggiungono l’ obiettivo senza cercare scorciatoie, sono gli onesti, sono quelli che scalano la montagna lavorando sodo e sono quelli che a parer mio potrebbero salvare il mondo.

I FESSI sono quelli che agiscono per il bene proprio e della comunità, sapendo che se tutti vivessero con questo principio i nostri figli avrebbero in eredità un futuro migliore. Il caso ha voluto che Giacomo ( in quanto fesso ) si sia rivolto ad un professionista che lo tutelasse nell’ acquisto e purtroppo ha fatto saltare i piani dell’ astuto Mario che già vedeva il povero e ingenuo Giacomo intrappolato nell’ enorme ragnatela da lui intessuta.

Risparmi, famiglia e fedina penale sono salvi

Mario dovrà aspettare con pazienza la prossima preda, che probabilmente apparterrà alla sua stessa specie, quella dei furbi, e in quanto tale, annusando… l’affare e non volendo ” regalare” i suoi soldi a un agente immobiliare o a un mediatore del credito, rimarrà invischiato come una mosca, rimettendoci bei soldini e la reputazione da furbo guadagnata sul campo dopo anni e anni di dure esercitazioni.

Fatti FURBO, se devi fare l’ affare della tua vita o realizzare un sogno importante diventa FESSO e fatti consigliare da persone competenti, perché , sebbene TU ABBIA IL DIPLOMA DA FURBO, un giorno potresti avere a che fare con un tizio CON LA LAUREA DA FURBO e allora sono CAXXI….

Adesso Giacomo ha dato mandato al mio Amico Agente Immobiliare di trovargli casa e di fare prima tutti i controlli di legge, non la vuole neanche vedere se non ha sicurezza che la casa sia regolare, ha spiegato come la vuole e come gli piacerebbe viverla nei prossimi anni.

Abbiamo già deliberato il mutuo perché dopo una chiacchierata ha deciso di tenersi parte dei risparmi approfittando dei tassi bassissimi e del mutuo che viene deliberato prima della scelta di casa.

 Tu che fai?

mi lasci i tuoi dati e procediamo come Giacomo o te la vuoi rischiare da solo?

    Acconsento al trattamento dei dati personali maggiori informazioni
    Accetto che i dati verranno elaborati da un consulente del credito iscritto all'OAM

    (*) I dati contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.